tavola girevole con 6 montanti

2.  PERCHE’ OTTIMIZZARE LA LAVORAZIONE PEZZO. UN ESEMPIO

La trafila anulare per pelletatrici è un pezzo MOLTO PESANTE (fino 1400 kg.) DIFFICILE da movimentare sia durante il posizionamento in macchina che durante le fasi di lavorazione. Se la trafila poi non viene posizionata e bloccata correttamente, possono subentrare delle vibrazioni e la controforatura potrebbe non essere così precisa.

La macchina LEM TEC consente invece un semplice accesso dai vari lati per inserimento pezzo,  una movimentazione stabile durante le varie fasi di lavoro, una contro-foratura veloce e precisa.

Conseguenze per un gestione non ottimale

– Contro-forature non precise e regolari

– Operazione di contro-foratura molto più complicata.

– Tempi ciclo NON ottimali che riducono competitività 

– Rischio sicurezza

Risultato finale

Tempo sprecato e lavoro non ottimale.

Accorgimenti da attuare

1) Staffaggio corretto del pezzo

2) Parametri di taglio ed utensileria idonei

3) Struttura rigida e movimentazione ridotta degli organi meccanici

SEI E’ MEGLIO DI UNO!

Ottimizzare la lavorazione pezzo significa  ridurre il tempo ciclo attraverso diverse azioni congiunte. Una di queste è l’idea macchina, che parte dalla tua esperienza e modus operandi per poi essere integrata dalla nostra esperienza.  SEI è meglio di UNO non è poi così banale.

Pensa alla trafila ed a sei foratrici che lavorano in contemporanea e ciascuna unità di foratura lavora sul 16% della superfice interessata e con precisone.

VUOI ANCHE OTTIMIZZARE IL TUO PROCESSO PRODUTTIVO? 

Non esitare di contattarci per avere più informazioni in merito ed una consulenza gratuita.

LA STORIA CONTINUA …
Ottimizzare lavorazione pezzo
Scopri le nostre tecnologie!